La Solerà nasce dall'esperienza che i nostri tecnici hanno sviluppato in oltre vent'anni di studio, sperimentazione e realizzazione di impianti ad energia rinnovabile.
Siamo constantemente aggiornati sulle tecnologie più innovative e vantaggiose del mercato e studiamo soluzioni su misura per ogni necesitá.

Contattaci

+39 0125789940
solera@solera.info

Ecobonus

HomeEcobonus

Super-ecobonus al 110%

Viene elevata al 110% la detrazione fiscale per interventi significativi di efficientamento energetico come il cappotto all’edificio oppure l’installazione della pompa di calore; se si abbina a questi interventi “principali” uno “secondario” come fotovoltaico, storage e colonnina per auto elettriche, anche questi ultimi potranno beneficiare dell’incentivo fiscale al 110%.
Il provvedimento prevede una serie di interventi principali o “MASTER”, che danno diritto alla super detrazione del 110% (in 5 anni) e che fanno da traino per ulteriori interventi “SLAVE”.
Il beneficio è ottenibile per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021.

Interventi “MASTER”

CAPPOTTO: interventi di isolamento termico di almeno il 25% delle superfici opache di involucri di edifici.
CENTRALIZZATO: sostituzione di generatori di calore con impianti centralizzati a pompa di calore (anche ibridi) o a condensazione in condomini.
UNIFAMILIARE: sostituzione del generatore di calore con pompa di calore (anche ibrida) in edifici unifamiliari.
SISMABONUS: interventi di cui all’articolo 16 del decreto-legge n. 63 del 2013.

Interventi “SLAVE”

FOTOVOLTAICO: con limite di spesa di 48.000€ e con limite di 2.400 €/kWp (che scende a 1.600 €/kWp nel caso di ristrutturazione edilizia o altri interventi di manutenzione).
ACCUMULO: se realizzati congiuntamente o successivamente agli impianti fotovoltaici sopra nominati, sempre nello stesso limite di spesa e con un limite di 1.000 €/kWh.
ALTRI INTERVENTI di efficientamento energetico di cui all’art. 14 del D.L. n. 63 del 2013
RICARICA AUTO: negli edifici.

Nel caso in cui gli interventi «SLAVE» siano realizzati congiuntamente ad almeno un intervento «MASTER» (altri interventi e ricarica auto, non in abbinamento sismabonus), anch’essi acquisiscono il vantaggio della detrazione 110% (ripartita in 5 anni).
Il decreto indica che il previsionale di spesa per l’intervento è pari a circa 14 mld (sommatoria del dato indicato nel finale dell’art. 119).

Cessione del credito e sconto in fattura

È stata ripristinata la cessione del credito derivante dalla detrazione fiscale per interventi di efficientamento energetico, come fotovoltaico, sistema di accumulo e di ricarica per e-car, eliminando i limiti del 2019 nella cedibilità e permettendone il trasferimento anche a soggetti finanziari.
Per molti degli interventi che consentono di ottenere una detrazione fiscale e con spese sostenute negli anni 2020 e 2021 (dall’installazione del solo impianto fotovoltaico, alla pompa di calore per acqua calda sanitaria, all’installazione di colonnine, fino agli interventi che danno diritto alla Super detrazione del 110%) è prevista la possibilità di optare per lo sconto in fattura o per la cessione del credito.

Le opzioni sono quindi due:
1. al posto di detrarre la spesa sostenuta chi effettua l’intervento può ottenere uno sconto sul corrispettivo dovuto, che sarà anticipato dal fornitore e che potrà successivamente cederlo ad altri soggetti, comprese banche o altri intermediari finanziari;
2. i beneficiari dell’intervento potranno cedere il credito d’imposta equivalente al valore della detrazione spettante ad altri soggetti, comprese banche o altri intermediari finanziari.

Perfezionamento delle pratiche passaggi di verifica necessari

Il Decreto richiede, per il perfezionamento delle pratiche per la cessione del credito e sconto in fattura del Super Ecobonus, dei passaggi di verifica formale ed attestazione, come l’asseverazione di un tecnico abilitato, il visto di conformità dei dati e documentazione da parte di professionisti con specifiche qualifiche e coperture assicurative. In caso di violazioni o mancato rispetto delle norme sono previste pesanti sanzioni (fino a 15.000 euro per pratica).
Il sistema delineato è molto potente ma richiede un rigoroso rispetto delle regole da parte dei soggetti coinvolti, che devono pertanto essere strutturati adeguatamente.

Scarica dal cellulare, dal tablet o dal computer il nostro BOT* Telegram e rivolgigli le tue domande

Clicca sull’immagine del logo di Solerà ed entra subito nel BOT

Se non l’hai ancora fatto ti verrà chiesto di installare Telegram messenger

Contattaci per qualsiasi chiarimento

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie di questo sito Web sono configurate per "consentire i cookie" e quindi offrire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito web senza modificare le impostazioni dei cookie o facendo clic su "OK", darai il tuo consenso a questo. Questo sito non utilizza cookies di profilazione, nè propri nè di altri siti. Vengono utilizzati cookies tecnici per consentirti una più facile fruizione di alcune funzionalità del sito. L'informativa dettagliata sulla navigazione di questo sito è consultabile premendo sul pulsante “privacy policy”. Per disattivare i cookies tecnici segui le indicazioni del browser in uso. Premendo sul pulsante “OK” manifesti esplicitamente il consenso all'uso dei cookies indicati e alla comunicazione dei dati di navigazione alle terze parti.

CHIUDI